Giochi26: Malagò,incontro per fare punto

"Facciamo il punto della situazione della candidatura. Perché? Perché è normale". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, prima del vertice in Regione Lombardia sulla candidatura di Milano-Cortina ai Giochi olimpici invernali del 2026. "È un normale incontro per capire lo stato dell'arte, magari dividersi i compiti. Da qui al 24 giugno bisogna arrivare a un obiettivo che è riportare le Olimpiadi in Italia, in particolare a Milano, Cortina, in Lombardia e Veneto", ha aggiunto Malagò, uno dei tre membri Cio, oltre a Franco Carraro e Ivo Ferriani, presenti all'incontro ospitato Palazzo Lombardia dal presidente della Regione Attilio Fontana. Partecipano anche il sindaco di Milano Beppe Sala, il vice sindaco di Cortina Luigi Alverà, il governatore del Veneto Luca Zaia (quest'ultimo in videoconferenza), oltre ai membri onorari del Cio Mario Pescante e Manuela Di Centa, e al segretario generale del Coni Carlo Mornati.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lonigo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...